News Fiscale

La L. 4 agosto 2017 n. 124 (Legge annuale per il mercato e la concorrenza) art. 1 commi 125-129 prevede, tra l'altro, che le imprese che abbiano ricevuto sovvenzioni, contributi, incarichi retribuiti e comunque vantaggi economici per un importo pari o superiore ad Euro 10.000,00, da parte di:

Pubbliche amministrazioni e soggetti di cui all'art. 2-bis del D.Lgs 2013/33 (quindi anche società a controllo pubblico);
Società controllate di diritto o di fatto, direttamente o indirettamente, da pubbliche amministrazioni, comprese le società con azioni quotate in mercati regolamentati e le loro partecipate;
Società a partecipazione pubblica comprese quelle che emettono azioni quotate e dalle loro partecipate,
a partire dall'anno 2019 (per gli importi percepiti nell'anno 2018) indichino gli importi ricevuti nel corso dell'anno di riferimento (secondo il criterio contabile di cassa) nella nota integrativa del bilancio di esercizio e nella nota integrativa dell'eventuale bilancio consolidato, ove previsto, entro il termine di redazione degli stessi.

Leggi tutto...

Molti sono gli aspetti positivi, come il rafforzamento e l’articolazione del Fondo Investimenti , la proroga e il rafforzamento dei bonus (ristrutturazioni, efficienza energetica, sismica), gli incentivi fiscali per l'industria e per le assunzioni di giovani, insieme ad alcune misure specifiche come le semplificazioni ambientali, il ripristino dei contributi per gli immobili privati vincolati.

download copia copia copia copia copia copia copia copia

Leggi tutto...

Dal 31 marzo 2015 è entrato in vigore l'obbligo di emissione della fattura elettronica verso tutti gli Enti della Pubblica Amministrazione, compresi i Comuni e le Province e le loro Società. Le imprese, pertanto, devono adoperarsi al fine di essere pronte a recepire questa importante innovazione.

Leggi tutto...

cosa ti offriamo

servizi web